Home Covid Professor Lopalco avverte: “Il Covid non andrà più via”

Professor Lopalco avverte: “Il Covid non andrà più via”

1299
10
lopalco-puglia
lopalco-puglia

Professor Lopalco, epidemiologo e assessore alla Sanità della Regione Puglia, è intervenuto a ‘Un giorno da pecora’ su Rai Radio 1 per parlare della situazione Covid in Italia. Ecco le sue parole ad ADNKronos:Ci sarebbe stata comunque una seconda ondata” di Covid-19, anche se avessimo allungato di qualche mese il lockdown del marzo scorso, “perché comunque questo virus continua a circolare in maniera completamente nascosta. Ormai è un virus endemico, non andrà più via“. 

“Il vaccino potrà cambiare il nostro modo di vivere. E’ probabile che con il vaccino metteremo in sicurezza le persone più fragili e potremo vivere un po’ più tranquillamente. E poi comunque, a mano a mano che arriveranno le nuove ondate che continueranno a susseguirsi, saranno sempre più lievi”.

Ma quante ondate dobbiamo attenderci? “Non voglio spaventare”, ma “l’influenza fa un’ondata l’anno. Probabilmente sarà così anche per il coronavirus” Sars-CoV-2: “Diventerà una malattia stagionale autunno-invernale”.

Professor Lopalco avverte sulla durata del Covid-19

Fosse stato per me le scuole non le avrei aperte, già a settembre – ha detto ancora – Magari le avrei tenute aperte a luglio e agosto”.

In Puglia per Rt “ora siamo al di sotto dell’1,5, all’1,44”, e l’indice di contagiosità “è stabile”, sottolinea l’epidemiologo, invitando tuttavia a spiegare bene cosa significa avere un Rt pari a 1,4 per un’infezione come Covid-19.

“Per fare un esempio in una stagione influenzale il picco si manifesta con un Rt di 1,2: noi siamo a 1,4 con una malattia che comunque provoca polmonite”.

La Puglia deve rimanere arancione o diventare rossa come chiedono i medici? “Se ci atteniamo ai famosi 21 indicatori, all’algoritmo calcolato dal cervellone, noi siamo arancioni. I dati sono quelli e tra l’altro stiamo facendo uno sforzo per ripulirli, affinché siano chiari e trasparenti”.

“La Germania, che ha terapie intensive dappertutto, sovradimensionate rispetto a qualunque altro sistema sanitario, ha fatto il lockdown. Purtroppo qualunque sistema sanitario, nel momento in cui cresce l’ondata pandemica, a un certo punto necessariamente si blocca. L’unico modo per bloccare l’avanzata del virus è quello di limitare i contatti sociali, non ne usciamo”.

lopalco
lopalco
Articolo precedenteSamantha De Grenet Covid: “L’ho beccato anche io. Ansia, paura e tanti sintomi”
Articolo successivoConte Calabria: “Sulle nomine mi assumo responsabilità ma i ministri sapevano”

10 Commenti

  1. Hey there just wanted to give you a quick heads up.
    The words in your article seem to be running off the screen in Internet
    explorer. I’m not sure if this is a format issue or something to do with browser compatibility but I thought I’d
    post to let you know. The design look great though!

    Hope you get the issue resolved soon. Kudos

  2. hello!,I like your writing so so much! percentage we be in contact extra about your article on AOL?

    I require an expert in this house to unravel my
    problem. Maybe that’s you! Having a look forward to look you.

  3. What’s Taking place i am new to this, I stumbled upon this I have discovered It absolutely useful and it has aided me out loads.

    I’m hoping to contribute & help different users like its helped
    me. Great job.

  4. Today, I went to the beach with my kids. I found a sea
    shell and gave it to my 4 year old daughter
    and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She placed the shell to her ear
    and screamed. There was a hermit crab inside and it pinched her ear.
    She never wants to go back! LoL I know this is entirely off topic but
    I had to tell someone!

  5. Hello, i read your blog from time to time and i
    own a similar one and i was just wondering if you get a lot
    of spam remarks? If so how do you protect against it,
    any plugin or anything you can advise? I get so much lately it’s driving me mad so any help
    is very much appreciated.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui